Seguire il Sentiero della Natura. Fare della propria Vita un'Opera d'Arte. Sognare per Credere.

AmbulARTE: un’ambulanza per l’Arteterapia,
creatività per gli ospedali.

Si chiama AmbulARTE Croce Arcobaleno ed è un progetto di rivalorizzazione di vecchie ambulanze, completamente rinnovate e accessoriate per portare l’Arteterapia nei luoghi di maggiore bisogno, come scuole, case di riposo e soprattutto ospedali.

Immaginiamo un’anziana ambulanza, ormai un po’ vecchietta per continuare a sfrecciare per le strade nei momenti di emergenza, o semplicemente non più all’avanguardia da un punto di vista tecnologico, ma ancora volenterosa di portare aiuto nel bisogno. Questa vecchia ambulanza può diventare oggi una nuova AmbulARTE Croce Arcobaleno, un’ambulanza per l’Arteterapia, completamente restaurata, ricolorata e accessoriata interiormente di pennelli, tele, cavalletti, strumenti musicali e tutto il necessario per un Pronto Intervento d’Arteterapia. E le luci e le sirene tipiche dell’ambulanza? Ovviamente luci arcobaleno, per diffondere una luce multicolorata e speranzosa, nei luoghi più grigi, e una sirena ispirata al suono tipico dell’ambulanza, ma arrangiata in forma di motivetto sereno e allegro, perché l’Arteterapia sia anche una melodia riconoscibile e distensiva che arriva lontano.

Vota l’AmbulARTE Croce Arcobaleno

L’AmbulARTE ha le caratteristiche non solo per diventare un ottimo e comodo mezzo di trasporto di professionisti e associazioni che lavorano nel campo della cura, dell’assistenza e del sociale, ma ha le potenzialità per rivoluzionare completamente la nostra idea dell’ambulanza, spesso negativa poiché associata ad emozioni di dolore e paura. L’AmbulARTE invece, con un solo passaggio colorato nelle nostre strade e una sirena allegra, può stravolgere completamente il concetto stesso di ambulanza, per vestirla soprattutto dell’idea di speranza e guarigione. Per non parlare dei pazienti ospedalieri, soprattutto i più piccoli, che avranno l’opportunità di collegare l’ambulanza a momenti anche di piacere e di fantasia, insomma anche di cura umana, oltre che di cura medica. Per i professionisti e associazioni che operano, direttamente o indirettamente, nel campo artiterapico, l’AmbulARTE diventerà infine mezzo promozionale della propria attività e vocazione, contribuendo alla diffusione dell’Arteterapia stessa e della creatività finalizzata al benessere.

Vota l’AmbulARTE Croce Arcobaleno

Il Progetto AmbulARTE è nato nel cuore di Le Buone Arti ed è riuscito a farsi notare in SostenGOconcorso nazionale per la valorizzazione dell’imprenditoria femminile indetto dal Laboratorio Farmaceutico SIT, che ha selezionato AmbulARTE per rientrare fra i 6 finalisti, tra più di 200 progetti presentati. “Già il fatto che un progetto d’Arteterapia possa essere arrivato in finale a un concorso nazionale è una vittoria per l’Arteterapia e per l’arte stessa”, ha dichiarato l’ideatrice Francesca Salcioli di Le Buone Arti“significa che si comincia a comprendere profondamente quanto l’arte possa essere preziosa, nei percorsi di cura e di sostegno alla persona. Perché è assodato che l’Arte fa bene, ci permette una minore percezione del dolore, diminuisce i sintomi dell’ansia, stress e depressione, favorendo al contempo l’equilibrio emotivo, il rilassamento, il buonumore, l’autoconsapevolezza e persino la qualità del sonno. E questo non lo diciamo noi, lo dice la scienza (vedi The Connection Between Art, Healing, and Public Health: A Review of Current Literature, del Am J Public Health). E adesso che la piccola AmbulARTE è arrivata in finale? Ora possiamo anche sognare in grande: ovvero che l’Arteterapia possa vincere ancora di più e entro l’anno possa venire alla luce la prima AmbulARTE e partire per un primo tour gratuito negli ospedali. E non solo: entro il 2019 incentivare e aiutare altri professionisti e associazioni a mettere in moto le proprie AmbulARTE, per una diffusione a livello nazionale della Croce Arcobaleno.

La scommessa è quella di utilizzare il premio finale di 15.000 euro per acquistare una vecchia ambulanza, restaurarla e accessoriarla di strumenti artistici e creativi e finanziare completamente un tour di un anno negli ospedali del Friuli Venezia Giulia, che farà da capofila in questa esperienza, senza alcun costo per le strutture sanitarie.

AmbulARTE è un’idea semplice, pratica e innovativa, che si distingue fra tutti i validi progetti selezionati per la finale di SostenGO, per la portata innovativa a livello artistico e sociale e quindi la possibilità di far vincere, insieme a un gruppetto di vecchie ambulanze speranzose e pronte all’arte, anche tutti i pazienti ospedalieri che saranno coinvolti nel tour dell’Arteterapia, nonché l’Arte stessa, intesa come cura, benessere, speranza.

Per mettere in moto l’AmbulARTE abbiamo bisogno anche del tuo voto: sostieni l’AmbulARTE Croce Arcobaleno votandola su questa pagina: https://sostengo.sosteniamolegambe.it/?id=1f25af9d-ddba-4a78-a6ab-d79cf59d56e2

Grazie

Vota l’AmbulARTE Croce Arcobaleno

 

 

    Nessun commento ancora

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Corso Arteterapia 2019

    Facebook Pagelike Widget

    I corsi e seminari di Le Buone Arti e Naturamente a Trieste: Arteterapia, Naturopatia e Dreamfulness

    Mappa dell’Arteterapia: corsi e professionisti

    Sogni Lucidi e Dreamfulness

    Facebook Pagelike Widget
    Facebook Pagelike Widget
    Facebook Pagelike Widget
    Facebook Pagelike Widget
    error: Content is protected !!